Un piccolo video che completa e approfondisce il video precedente intitolato “Non sei ciò che pensi di essere”. Un modo semplice per spiegare la differenza tra l’Io, cioè il flusso di pensieri che attraversa la nostra mente, e il nostro vero Essere.

Possiamo immaginare che i nostri pensieri siano come le nuvole che attraversano il cielo 🌤

 

La differenza tra l’Io e l’Essere

Di seguito, la trascrizione del video:

Salve a tutti, giro questo video anche in risposta ad alcune persone che nei commenti del video precedente mi avevano chiesto la possibilità di spiegare nel modo più semplice possibile quale fosse la differenza tra l’Io, ovvero il flusso di pensieri che ci attraversano la mente, e il nostro vero Essere. Allora possiamo immaginare che i nostri pensieri siano un po’ come le nuvole che attraversano il cielo. Queste nuvole saranno a volte più leggere,, più chiare; altre volte saranno più oscure, pesanti e minacciose. Ma la nostra vera essenza viene prima delle nuvole ed è nel cielo, in quello spazio libero che non ha una forma ma permette a tutte le altre forme di poterci essere.

Da qui ne consegue che quando ci identifichiamo nei nostri pensieri, che cambiano continuamente colore e forma, ci sentiremo un po’ come una foglia al vento. Il nostro umore andrà – come si dice – dalle stelle alle stalle, a seconda di come cambia il vento, a seconda cioè della fortuna.

Ma se potremo identificarci nel nostro vero Essere, nel cielo potremo trovare veramente un grande equilibrio emotivo perché il cielo dietro le nuvole rimane sempre quieto e imperturbabile.

 

Dottor Simone Ordine, psicologo e psicoterapeuta Roma Prati

 

Per rimanere aggiornato sui nuovi contenuti, iscriviti al mio canale su Youtube

Per informazioni e appuntamenti, chiamami o inviami un messaggio su whatsapp al  3926560624

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedInPin on Pinterest